Spaccio di droga, due arresti a Palermo

Operazioni dei carabinieri a Pasqua. In manette un ventenne che nascondeva eroina in una officina meccanica, e un ventottenne di Bolognetta

PALERMO. Feste pasquali all’insegna della lotta agli stupefacenti. I carabinieri del comando provinciale di Palermo, diretto da Teo Luzzi, hanno infatti arrestato due persone, in due distinte operazioni, con l’accusa di detenzione di droga finalizzata allo spaccio. Nel primo intervento, i carabinieri della stazione Palermo Villagrazia hanno arrestato R.M., palermitano classe 1990 e denunciato per lo stesso reato S.V. palermitano classe 1966. I militari hanno effettuato un controllo all’interno dell’officina meccanica di R.M. e dopo una perquisizione personale e locale, hanno rinvenuto 7 dosi di sostanza stupefacente tipo eroina, per un totale di 5 grammi, e la somma in contanti di 260 euro, quasi certamente provento dell’attività illecita. Il tutto è stato sottoposto a sequestro.
In un’altra operazione, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Misilmeri, invece, hanno tratto in arresto B.A., classe 1982 di Bolognetta con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I carabinieri, dopo una perquisizione nell’abitazione del giovane, hanno ritrovato una busta di plastica, nascosta all’interno della camera da letto, contenente 65 grammi di hashish suddivisi in singole dosi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati