Palermo, due arresti per furto di energia elettrica

Scoperti dai carabinieri Michele Ammirata, 28 anni, e Benedetto Di Lorenzo, 46 anni. Entrambi erano agli arresti domiciliari

PALERMO. Sorprese a rubare energia elettrica. Con questa accusa sono finite in manette a Palermo due persone che erano agli arresti domiciliari e illumivano le loro case sottraendo illecitamente energia elettrica all'Enel. Arrestati dai carabinieri Michele Ammirata, 28 anni, di via Brigata Aosta, e Benedetto Di Lorenzo, 46 anni, di largo del Pettirosso.
Entrambi secondo l'accusa avevano allacciato abusivamente i loro impianti domestici alla rete dell'Enel e dovranno pertanto rispondere di furto di energia elettrica.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati