Firenze, cade ubriaco in un cassonetto: salvato

FIRENZE. Un'operatrice ecologica della “Quadrifoglio” ha salvato la vita di un uomo che, caduto ubriaco in un cassonetto, stava per essere stritolato dalla compattatrice. È successo in via Ricasoli, all'alba, a Firenze.
L'operatrice ecologica stava caricando il cassonetto sulla rampa elevatrice della compattatrice quando ha visto sbucare una mano dai rifiuti e ha bloccato l'ingranaggio appena in tempo. L'uomo è stato estratto dai rifiuti sano e salvo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati