Rifiuti, Russo a Cammarata: "Compattatori già assegnati"

L'assessore risponde al sindaco di Palermo: "I mezzi di cui parla sono stati destinati all'Ato 4 con un'ordinanza di protezione civile della Regione"

PALERMO. "Gli autocompattatori di cui parla il sindaco Diego Cammarata, già destinati all'Amia di Palermo, sono stati assegnati all'Ato Palermo 4 con un'ordinanza di protezione civile del presidente della Regione". Lo afferma una nota dell'ufficio stampa.  Il provvedimento - dice l'assessore regionale Pier Carmelo Russo - è stato adottato con il consenso della Prefettura di Palermo per la gravissima situazione igienico-ambientale sfociata nella chiusura di uffici pubblici e scuole nei comuni gestiti da Palermo 4". Entrambi gli Ato sono commissariati con la partecipazione di rappresentanti delle Prefetture di Palermo e di Catania e continuano peraltro a versare in una condizione di grave sofferenza nella dotazione dei mezzi necessari. Al sindaco Cammarata l'assessore Russo rivolge poi la più ampia assicurazione che la Regione si "adopererà per rimborsare all'Amia le spese sostenute, circa 9 mila euro, per mettere in efficienza gli autocompatattori. Si potranno eventualmente compensare con gli oltre 20 milioni di crediti che la stessa Regione vanta nei confronti dell'Amia".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati