Riqualificare il centro storico; Fazio: già restaurati tutti i palazzi di proprietà comunale

Spettabile sindaco, con l'arrivo dell'estate si sa la zona di Trapani, come San Vito o Erice, si  popola di numerosi turisti che arrivano qui per trascorrere le proprie  vacanze. Trapani, dunque, diventa tappa obbligata per tutta questa gente che si ferma a visitare il nostro centro storico. Centro che andrebbe senz'altro riqualificato: qualche palazzo o chiesa andrebbe ristrutturato, le strade andrebbero sistemate, si dovrebbe rivedere il piano traffico per collegare meglio le varie zone della città, rendendole maggiormente fruibili da noi cittadini ma anche da chi arriva da fuori per ammirare le bellezze della nostra città. In merito a questo problema, cosa sta facendo il Comune?
CETTINA MACALUSO


Cara signora, come certamente sa, l'amministrazione ha avviato da anni l'opera di riqualificazione e recupero di un centro storico che fino al 2002 era pressoché totalmente abbandonato e che oggi rappresenta invece un fiore all'occhiello della nostra città, ammirato da visitatori provenienti da tutto il mondo.
Dal 2002 ad oggi abbiamo restaurato tutti i palazzi di proprietà comunale (tranne Palazzo Lucatelli, per il quale è stato avviato l'iter per farne un teatro), abbiamo ripristinato il basolato in gran parte delle strade, abbiamo recuperato un tratto di litorale, quello delle mura di tramontana, che fino a qualche anno fa era una vera e propria discarica pubblica. Oggi il nostro centro storico è profondamente diverso - in positivo rispetto al giorno in cui è iniziata l'attività di questa amministrazione. Abbiamo anche pensato al problema della viabilità, avendo realizzato ormai alcuni anni fa un parcheggio nella zona di piazzale Ilio per quanti si recano nelle isole Egadi ed un collegamento di bus navetta con il centro storico. C'è poi il piano di parcheggi a pagamento, che, seppure da alcuni criticato, risulta assolutamente indispensabile per razionalizzare il traffico, che altrimenti creerebbe un vero e proprio caos assolutamente ingestibile.
IL SINDACO DI TRAPANI, GIROLAMO FAZIO

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati