La Sicilia dell'enologia sfida il tempo

Al Vinitaly una degustazione di vini annata 2000 per dimostrare che l'Isola è vincente anche in termini di longevità

PALERMO. Superare la barriera della qualità, che indiscutibilmente c’è, e dimostrare di essere tra i migliori anche in termini di longevità. E’ questa la sfida che Cronache di Gusto vuole lanciare ad intenditori e semplici appassionati del mondo dell’enologia in occasione della prossima edizione del Vinitaly, in programma a Verona dall’8 al 12 aprile 2010. Per farlo non c’è niente di meglio che preparare una degustazione di vini del territorio dieci anni dopo il loro confezionamento. Così, giorno 8 aprile alle 14, presso la Sala Argento del Palaexpo, la redazione del giornale on-line di enogastronomia organizzerà il wine tasting dal titolo “I vini siciliani alla sfida del tempo: annata 2000”. Un’occasione, ideata in collaborazione con l’Istituto regionale della Vite e del vino, che permetterà a giornalisti, buyers e addetti ai lavori, di assaporare i prodotti delle aziende isolane Abraxas, Avide, Benanti, Ceuso, Duca di Salaparuta, Gulfi, Martinez, Murana, Planeta, Riofavara, Spadafora e Tasca d'Almerita. “Vogliamo comunicare che la Sicilia del vino non è solo qualità, ma anche longevità – spiega il direttore di Cronache di Gusto, Fabrizio Carrera –. E, su questo versante, l’Isola ha ancora molto da dire, sia attraverso le aziende storiche che per mezzo di quelle emergenti. Quella del wine tasting – continua – è una formula sperimentata con successo in occasione di altri tre eventi organizzati in Sicilia, con tipologie e annate diverse. Adesso, con una punta d'orgoglio, saremo dentro al Vinitaly, la più importante fiera dell'enologia, a trasmettere un nuovo messaggio per la Sicilia del vino”.
Per chi vorrà prendere parte alla degustazione organizzata da Cronache di Gusto a Verona, basterà prenotarsi all’evento scrivendo a info@cronachedigusto.it, lasciando nome, cognome, professione, mail e numero di telefono.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati