Catania, al via il terzo memorial "Raciti"

CATANIA. "Questo appuntamento è un sentito omaggio alla memoria di un uomo caduto in servizio, un forte richiamo alla condivisione dei valori dello sport, della sana competizione, del confronto pacifico e, nel contempo, una decisa condanna alla violenza negli stadi e in occasione di qualsiasi evento sportivo che deve sempre unire e mai dividere". Lo ha detto il presidente della Provincia Regionale di Catania Giuseppe Castiglione presentando la III edizione del "Memorial Filippo Raciti", dedicato all'ispettore di polizia morto il 2 febbraio del 2007 durante scontri fuori dallo Stadio Massimino di Catania.  La manifestazione sportiva partirà domani da Palermo alla presenza dei familiari di Filippo Raciti e si concluderà sabato prossimo alle 13 a Catania nella sede del X Reparto Mobile della Polizia di Stato. Vi prenderanno parte decine di atleti, che porteranno di corsa una fiaccola da Palermo a Catania, su un tragitto di 280 chilometri diviso in 26 tappe. Successivamente, alle 13.40 circa, una delegazione di atleti deporrà una maglietta della manifestazione davanti alla lapide, accanto allo stadio Massimino, che ricorda l'agente di polizia ucciso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati