Palermo, giovani rompono il vetro di un autobus

E' successo sulla linea 614 ed è l'undicesimo attacco vandalico ai danni dei veicoli Amat dall'inizio dell'anno. "Ormai è un problema quotidiano" dice Mario Bellavista

Palermo. Ancora un danneggiamento ad un autobus dell'Amat. E' accaduto lo scorso sabato mattina in via Lanza di Scalea, alla fermata San Filippo Neri. Alcuni ragazzi, saliti a bordo della linea 614, prima di scendere, con uno dei martelletti in dotazione alla vettura, hanno rotto i vetri della bussola. Sulla vettura danneggiata era attivo il sistema di video-sorveglianza, così come lo era per la vettura danneggiata nel raid di via Belmonte Chiavelli. I nastri con le immagini saranno acquisiti dai carabinieri che stanno indagando. Salgono così a 11 gli atti vandalici subiti dall’inizio dell’anno. Nel 2009 sono stati 76, in larga parte dovuti al lancio di pietre, mentre sono 4 le aggressioni che il personale ha subito tra il 2009 e il 2010. “Aggressioni e atti vandalici sono diventati problemi quotidiani – afferma Mario Bellavista, presidente dell’Amat -. Scriveremo all’amministrazione, ai consiglieri comunali per mettere in campo soluzioni condivise da tutti che puntino alla sicurezza a bordo per dipendenti e passeggeri, a cominciare dal servizio di guardie giurate nelle linee più ‘calde’.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati