Camorra, colpito clan Casalesi-Zagaria: arresti e sequestro di beni

NAPOLI. La squadra mobile ed il Ros dei carabinieri di Napoli, nell'ambito di un'indagine coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia del capoluogo partenopeo, stanno eseguendo ordinanze di custodia cautelare nei confronti di affiliati e di imprenditori affiliati al clan Casalesi-Zagaria, ritenuti responsabili dei reati di associazione di stampo mafioso ed estorsione.
Contestualmente, i militari della guardia di finanza del comando provinciale di Napoli e dello Scico stanno eseguendo il sequestro di beni, per circa 30 milioni di euro, acquisiti con gli illeciti profitti conseguiti dal clan. Tra gli altri sono stati arrestati nel corso dell'operazione anche il padre ed un fratello del boss latitante Michele Zagaria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati