Caltanissetta, un medico chiede seimila euro per l’invalidità: arrestato

Il professionista, che è anche consigliere comunale di Riesi, avrebbe preteso i soldi per convalidare il sussidio

CALTANISSETTA. I carabinieri della Compagnia di Mussomeli (Caltanissetta) hanno arrestato con l'accusa di concussione, il dottor Giuseppe Giarratano, 39 anni, medico specialista di Caltanissetta e consigliere comunale a Riesi (CL).
Nominato consulente tecnico d'ufficio in una causa civile per un incidente stradale, il medico avrebbe chiesto seimila euro in contanti alla vittima dell' incidente per pronunciarsi e confermare definitivamente l'invalidità con percentuale del 25%, già riscontrata nelle precedenti visite del medico curante e del medico legale.
L'indagine, avviata in seguito alla denuncia della vittima, é sfociata nell'operazione che ha portato all'arresto in flagranza di reato del professionista, bloccato dai carabinieri all' uscita dall'abitazione dell'uomo che aveva denunciato l'estorsione, a Villalba, con la "mazzetta" di seimila euro in tasca appena riscossa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati