Augusta, litiga con il convivente e si accoltella: grave rumena

AUGUSTA. Al culmine di una lite con il suo convivente, su contrasti sorti sulla loro relazione, ha tentato di uccidersi davanti all'uomo infliggendosi una coltellata al fianco sinistro. Protagonista della vicenda una donna romena che è adesso ricoverata con la prognosi riservata nell'ospedale Muscatello di Agusta. Sull'episodio indaga la polizia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati