Palermo, furto in centro Padre Nostro allo Zen

Rubati due computer, una stampante, una chiavetta internet, uno stereo e tutto il materiale di cancelleria necessario per il recupero scolastico degli studenti del quartiere, per un danno complessivo di circa 3 mila euro

PALERMO. Un furto è stato scoperto ieri nella sede del Centro Padre Nostro, l'associazione di volontariato fondata dal Don Pino Puglisi, del quartiere Zen di Palermo. Sono stati rubati due computer, una stampante, una chiavetta internet, uno stereo hifi e tutto il materiale di cancelleria necessario per il recupero scolastico degli studenti del quartiere, per un danno complessivo di circa 3 mila euro. L'incursione è stata denunciata dalla responsabile del centro, Maria Carollo.  "Se l'idea è quella di prenderci per stanchezza - ha commentato Maurizio Artale, tra i fondatori del Centro Padre Nostro di Brancaccio - non ci riuscirete, ma una cosa vogliamo non dirla, gridarla ai malavitosi che vivono dentro e fuori allo Zen, a coloro che indossano l'abito della legalità per muoversi indisturbati e attaccarci alla spalle: non prevarrete".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati