A Palermo cumuli immondizia e cassonetti bruciati

Alcuni autocompattatori dell’Amia sono guasti ed è stato annunciato il noleggio di altri automezzi

PALERMO. L'emergenza rifiuti a Palermo non ha termine: le strade, ormai non solo quelle periferiche, sono sporche, agli angoli si accumulano montagne di rifiuti e molti cassonetti sparsi soprattutto nel centro storico sono stracolmi e i cumuli di immondizia invadono le vie e le piazze e vengono fotografati dai turisti. Alcuni autocompattatori dell’Amia, l'azienda che si occupa della raccolta e smaltimento dei rifiuti, sono guasti ed è stato annunciato il noleggio di automezzi.
Sono piene anche le campane della raccolta differenziata e il materiale riciclabile occupa in alcune strade l'intero marciapiede.
La notte scorsa sono stati incendiati quattro cassonetti in via Pazienza forse da gente esasperata di vedere i rifiuti aumentare giorno dopo giorno. Sono intervenuti i vigili del fuoco per spegnere le fiamme.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati