Pallanuoto, Telimar inarrestabile: affondata la Rari Nantes Napoli

Una bella partita fra due squadre con un passato in A1, quella che si è disputata alla piscina comunale di Palermo, per la terza giornata di ritorno del campionato di serie B maschile

PALERMO. Il Telimar non perde un colpo, batte 11-5 la Rari Nantes Napoli e continua imperterrito l'inseguimento alla capolista Payton Bari.  Una bella partita fra due squadre con un passato in A1, quella che si è disputata alla piscina comunale di Palermo, per la terza giornata di ritorno del campionato di serie B maschile. I ragazzi allenati da Gaetano Occhione partono forte e si portano sul 4-1 nel corso del secondo tempo, poi subiscono il ritorno dei partenopei trascinati da Salvi (tripletta) e a metà del terzo tempo si fanno raggiungere sul 4-4. I palermitani allora capiscono che è il momento di accelerare e con delle ottime controfughe ottengono un parziale di 6-0 e si portano sul 10-4, chiudendo i conti. Nel finale l'espulsione definitiva di Maglitto per brutalità e il conseguente rigore messo a segno da Totolici, doppietta per lui come per Galioto e Di Costanzo. Durante la sosta pasquale, Salemi e Covello saranno impegnati con le rispettive nazionali dei nati nel '93 e nel '95. Si ripartirà con la trasferta del 10 aprile per affrontare il Bari Nuoto, seconda forza pugliese. La rincorsa al Payton continua.

Ecco il tabellino della partita:
Telimar - Rari Nantes Napoli 11- 5 (2-0, 2-3, 3-1, 4-1)
 
TELIMAR:
Buscemi, Totolici 2 (1 rig.), Scafidi 1, Sambito 1, Salemi 1 (rig.),  Chianello, Sansone,  Di Costanzo 2, Raimondo 1, Covello, Mormino , Galioto 2, Campora 1. All. Occhione. Superiorità 4/8 + 2 rigori

RARI NANTES NAPOLI: Scopece, Seddio, Politelli 1, Maglitto 1, Di Iorio, De Rosa, Lepre, Vitri, Scotti, Galletta, Mulazzani, Salvi 3, Granato. All. E. Marsili Superiorità 2/6

ARBITRO: Antonella Sardellitto di Roma.

NOTE: Espulso per  brutalità Maglitto (N) a 0'51'' del 4° tempo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati