Porto di Palermo, sequestrati vecchi motori di auto

Palermo. Due rimorchi carichi di vecchi motori di automobili sono stati sequestrati al porto di Palermo. Sostavano nella banchina. Quattro venti in attesa di essere imbarcati per il nord Italia. I mezzi pesanti appartengono ad una ditta di Palermo che per conto di una impresa di Marsala doveva trasportarli nel Bolognese.
Ad attirare l'attenzione degli uomini della capitaneria di Porto è stato l'olio esausto che colava attraverso i teli che coprivano i motori. Sono in corso indagini per accertare la reale provenienza dei motori e se l'impresa abbia rispettato tutte le norme per lo smaltimento dei rifiuti speciali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati