Finanziaria, tasse più alte per i petrolieri

La proposta è arrivata dall'assessore all'Economia, Michele Cimino. Nella serata di ieri l'incontro con il presidente della Regione Raffaele Lombardo

PALERMO. Aumenterà la tassa a carico delle compagnie petrolifere per l'estrazione di idrocarburi, verrà introdotto il divieto di inserire membri esterni negli uffici di gabinetto degli assessorati e saranno tagliate ancora le spese di promozione e sponsorizzazione. Sono alcune delle norme che l'assessore all'Economia, Michele Cimino, inserirà nella finanziaria che sta prendendo vita in questi giorni. Ieri se n'è discusso con i sindacato, in tarda serata c'è stato l'incontro con il governatore Lombardo. Ulteriori approfondimenti nell'edizione cartacea del Giornale di Sicilia in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati