Zamparini: sarà Champions se continuiamo così

Il presidente: "Conto l'Inter abbiamo giocato al massimo, ma è facile trovare le motivazioni quando si affrontano le grandi"

Palermo. La settimana scorsa, dopo la sconfitta in casa dell’Udinese, Maurizio Zamparini aveva detto che era meglio smettere di sognare la qualificazione in Champions League. A distanza di sette giorni e dopo il pareggio con la capolista Inter, frutto di un’ottima prestazione, il presidente rosanero cambia idea. «La mia convinzione è che il Palermo arriverà al quarto posto, centrando così la qualificazione in Champions. Basterà continuare così», ha affermato Zamparini, oggi, ai microfoni di Radio Radio. La dichiarazione, però, non deve ingannare, perché poi il presidente del Palermo ribadisce i concetti espressi lunedì scorso. «Fino a quando il Palermo farà prestazioni come quella di Udine, però, non sarà mai una grande squadra. Il Palermo deve ancora acquisire quel tasso di esperienza che le manca. Contro l’Inter abbiamo giocato al massimo – ha aggiunto Zamparini -, ma è facile trovare le motivazioni quando si gioca con le grandi».
A proposito dell’Inter, Zamparini parla del saluto negato dal tecnico dei nerazzurri, Josè Mourinho, special one in panchina, ma non in educazione, secondo Zamparini, che lo ha definito un bambinetto viziato. «Sono sceso negli spogliatoi per salutare Mourinho e, quando sono arrivato vicino a lui, si è girato dall’altra parte. Sarà anche un ottimo allenatore, ma è stato molto maleducato. Ci sono rimasto male per questo suo comportamento in casa mia – ha aggiunto Zamparini -, ma la cosa è già dimenticata. Se ci ripensa, la prossima volta gli stringerei la mano». Infine una battuta sullo scontro diretto col Genoa di mercoledì, rullo compressore e macchina da gol al Marassi. «Sarà una partita difficilissima, anche più di quella contro l’Inter», ha affermato Zamparini.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati