Serie A, tredici squalificati per un turno

Juric e Papastathopoulos del Genoa salteranno il match con il Palermo. Ammenda da 10 mila euro ai rosa per un laser puntato sul viso di Milito

Milano. Tredici giocatori squalificati per un turno. E' quanto deciso dal giudice sportivo dopo la decima giornata di ritorno del campionato di serie A. Sono stati fermati Biava della Lazio, Britos del Bologna, Dellafiore del Parma, Juric e Papastathopoulos del Genoa, Legrottaglie della Juventus, Lopez del Cagliari, Lucchini della Sampdoria, Moro del Livorno, Pasqual della Fiorentina, Pasquale dell'Udinese, Juan della Roma e Stankovic dell'Inter. Quanto alle società, ammenda da 15.000 euro al Siena per cori razzisti urlati dalla propria tifoseria, ammenda da 10.000 euro al Palermo per il raggio laser puntato da alcuni tifosi contro l'interista Milito mentre tirava il calcio di rigore e da 8.000 euro al Cagliari per cori razzisti da parte della propria tifoseria. Ammonizione con diffida e ammenda da 5.000 euro a Ferreira de Morais, componente dello staff tecnico dell'Inter per avere platealmente contestato una decisione arbitrale. Ammonizione con diffida al dirigente del Chievo Marco Pacione per avere contestato l'operato degli ufficiali di gara in maniera irrispettosa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati