Palermo, i cenciaioli occupano il municipio

Una quarantina di lavoratori nella sala del Consiglio comunale, altri trenta negli uffici della società Palermo ambiente. Nei giorni scorsi alcuni di loro erano saliti sul tetto della cattedrale

PALERMO. Una quarantina di cenciaioli, raccoglitori di ferro e cartone che fanno parte di due cooperative, hanno occupato la sala del Consiglio comunale di Palermo, a Palazzo delle Aquile. Altre trenta persone, delle stesse coop, hanno occupato gli uffici della società Palermo Ambiente.
I cenciaioli rivendicano la firma della convenzione con il Comune e l'istituzione di un apposito albo in modo da regolamentare il servizio di raccolta dei rifiuti speciali per evitare che chi viene sorpreso a esercitare questo tipo di attività venga arrestato, come avviene al momento in base alla legge. Nei giorni scorsi una quindicina di cenciaioli erano saliti sul tetto della cattedrale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati