Palermo, commerciante muore dopo gli allenamenti

La vittima è Giovanni Piazza, 47 anni, si allenava alla Fides Time di via Principe di Paternò. Secondo il medico il decesso è naturale, niente autopsia

PALERMO. Si è accasciato al suolo ed è morto. Questa la ricostruzione della polizia sulla morte di Giovanni Piazza, 47 anni, il commerciante trovato morto ieri all’interno degli spogliatoi della palestra Fides Time di via Principe di Paternò, a Palermo.
Stando agli investigatori, e al medico legale che ha eseguito un primo sopralluogo, l’uomo, appena uscito dalla doccia dopo aver effettuato i suoi allenamenti quotidiani, avrebbe avvertito una fitta al petto e sarebbe in seguito caduto morto.
Davanti alla palestra di via Paternò amici e parenti attoniti e straziati dalla notizia della morte improvvisa di Giovanni Piazza. Una morte che, stando a tutti gli esami, sarebbe naturale, tanto da non essere stata disposta neppure l’autopsia. Il corpo è stato restituito alla famiglia per i funerali.
Tutti i dettagli sul Giornale di Sicilia in edicola.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati