Julio Cesar: lo scudetto lo vinciamo noi

Il portiere dell'Inter non teme l'eventuale sorpasso del Milan: "Non siamo preoccupati, abbiamo la certezza di poter rimediare"

PALERMO. Poco impegnato ieri sera, Julio Cesar ha provato però qualche brivido nei diversi contropiede del Palermo, soprattutto nel secondo tempo, quando l'Inter ha attaccato spesso a pieno organico. Nonostante il periodo negativo (una vittoria nelle ultime sei partite), il portiere dell'Inter predica tranquillità. "I miei compagni sono stati molto bravi - ha spiegato l'estremo difensore nerazzurro -. Abbiamo conservato un gran possesso palla per tutto il match ed alla fine abbiamo dimostrato la nostra forza, anche se non abbiamo vinto. Sapevamo di incontrare una squadra molto preparata e messa bene in campo". Oggi, però, il Milan tenterà il sorpasso. "Non siamo preoccupati per il campionato, ancora una volta abbiamo fatto una bella partita ed eventualmente saremo in grado di rimontare. Sono sicuro che in serie A vinceremo di nuovo noi".
Le stesse certezze le ha il dirigente nerazzurro Gabriele Oriali, che ha 'riparato' all'ennesimo silenzio stampa di José Mourinho. "Non pensiamo assolutamente di perdere il campionato - ha detto l'ex mediano -. Il campionato è ancora lungo e abbiamo benzina per poter andare avanti, e bene". Il caso Balotelli, invece, non è ancora chiuso. "Non so se verrà convocato per la prossima partita - ha ammesso Oriali -, siamo impegnati su tre fronti e ci sarà spazio per tutti i giocatori. Quindi, non credo ci saranno problemi".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati