Un fiume rosanero verso il "Renzo Barbera"

PALERMO. Un fiume rosanero si sta riversando verso lo stadio Barbera. I tifosi del Palermo hanno raccolto l'appello del tecnico Delio Rossi. Chi una sciarpa, chi un cappellino, chi una maglietta, tutti hanno i colori rosanero addosso. E chi non ce li ha è probabilmente un nerazzurro in incognito. Sono tanti, infatti, anche i fan dell'Inter arrivati da tutta la Sicilia per sostenere la compagine di Mourinho dopo l'impresa a Stamford Bridge. Ora tocca ai giocatori rispondere all'incitamento di Rossi. "Per vincere dobbiamo essere al 150 per cento", ha detto nella conferenza stampa della vigilia l'allenatore romagnolo. I problemi di formazione non mancano. Indisponibile Bresciano, è arrivato anche il forfait dell'ulti'ora di Liverani. Il faro della squadra dovrebbe essere sostituito da Fabio Simplicio. In porta Sirigu, la linea difensiva sarà composta da Cassani, Kjaer, Bovo e Balzaretti. In mezzo appunto Simplicio regista, ai fianchi Nocerino e Migliaccio. Pastore trequartista alle spalle di Miccoli e Cavani, che dovrebbe vincere il ballottaggio con Hernandez. Mille dubbi nell'Inter, Mou li scioglierà solo all'ultimo. Julio Cesar difenderà i pali. A destra sicuro Maicon, Samuel centrale accanto a uno fra Lucio e Cordoba, a sinistra si contendono un posto Zanetti e Santon. A centrocampo probabile dal primo minuto il keniano Mariga con Cambiasso perno centrale e Stankovic mezzala. In attacco Eto'o e Milito supportati dall'olandese Sneijder.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati