Pechino, tempesta di sabbia una settimana dopo la neve

PECHINO. Solo una settimana dopo la neve, una forte tempesta di sabbia ha colpito oggi la Cina settentrionale, compresa la capitale Pechino.
Proveniente dal vicino deserto della Mongolia Interna, la sabbia ha colpito la metropoli durante la notte e i pechinesi si sono svegliati in una città avvolta da una nube giallastra che ha cominciato a diradarsi solo verso le 12 locali (le cinque di mattina in Italia).
La tempesta ha preso i pechinesi di sorpresa anche perché meno di una settimana fa, domenica 14 marzo, la capitale è stata investita dall'ultima nevicata dell'inverno. Secondo le previsioni la tempesta si sposterà nelle prossime ore verso il sud del Paese, perdendo gradualmente forza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati