Cisl pensionati Sicilia: "Leanza trascura i servizi socio-sanitari"

Il segretario regionale del sindacato, Carmelo Raffa: "Un milione di euro per seminari e convegni, nulla per lenire la sofferenza dei cittadini più bisognosi"

Palermo. “Ancora una volta l’assessore di turno alle Politiche sociali mette le mani nei fondi della legge 328. L’onorevole Lino Leanza prosegue infatti sulla via tracciata dai suoi predecessori e anziché puntare all’utilizzo corretto dei fondi statali, per garantire a tutti i cittadini i servizi sociosanitari sul territorio, preferisce distribuire mance a clienti e amici. È questa – dice Carmelo Raffa, segretario regionale della Cisl pensionati in Sicilia – l’unica spiegazione al bando pubblicato dall’assessorato regionale alle Politiche sociali che destina un milione di euro per finanziare convegni, seminari e quant’altro non serve certo a lenire la sofferenza dei cittadini più bisognosi”.
Raffa chiede quindi all’assessore Leanza di ritirare il provvedimento e di “convocare subito il tavolo tecnico istituito dal precedente assessore Chinnici per concertare con le parti sociali il percorso necessario per attuare in modo serio e corretto la legge 328 anche in Sicilia”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati