Maroni: prenderemo Messina Denaro

Il ministro dell'Interno: "Sono ottimista, siamo vicini alla cattura del boss più pericoloso"

Sicilia, Cronaca

Roma. "Si sta stringendo il cerchio attorno al latitante numero uno, Matteo Messina Denaro.
L'operazione dello Sco della Polizia a Trapani è un passo decisivo perché si è fatta terra bruciata attorno al boss dei boss: sono ottimista che al più presto sapremo catturare anche
lui". Lo ha detto il ministro dell'Interno, Roberto Maroni, parlando dell'operazione antimafia conclusa a Palermo in cui, ha aggiunto, "é stata smantellata la rete postale del latitante
più pericoloso". Maroni ne ha parlato nel corso dell'inaugurazione del body scanner all'aeroporto di Malpensa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati