Furti in villa a Mondello, un arresto

In manette è finito Maurizio Lo Piccolo, sarebbe l’autore di sei colpi messi a segno in un solo mese, lo scorso settembre

PALERMO. Arrestato il ladro delle ville di Mondello. Sei colpi in un mese, secondo l’accusa, sempre lo stesso modus operandi. Con questa accusa è finito in manette Maurizio Lo Piccolo, 28 anni, dopo le indagini portate avanti dai poliziotti della sezione investigativa del commissariato Mondello.
L’uomo dovrà rispondere di sei episodi di furti e, in un caso, del reato legato all'utilizzo di un bancomat trafugato durante uno dei furti contestati. Lo Piccolo, che ha altri precedenti penali, è stato riconosciuto come il responsabile della lunga sequenza di irruzioni in villa che avrebbero interessato alcune delle vie residenziali di Mondello.
E così nell'arco di un solo mese, lo scorso settembre, è entrato in azione approfittando quasi sempre dell'assenza dei proprietari. Rapidissimi blitz nei quali venivano sottratti denaro, telefonini e portafogli con bancomat e carte di credito. Tante le denunce, tanto che la polizia ha deciso di creare una squadra ad hoc che si occupasse della costante osservazione delle zone interessate. Punto di partenza alcuni numeri della targa del veicolo e dalla descrizione fisica dell'uomo più volte avvistato dai vicini di casa delle vittime, testimoni dei furti.
Il 25 settembre, una pattuglia di polizia in incognito, in via delle Sirene, intercettò la vettura segnalata, una Peugeot nera. I poliziotti osservarono a distanza l'uomo entrare nell'abitacolo della vettura di un corriere che si era allontanato per la consegna di alcuni prodotti, per rubargli un borsello. L'uomo, la cui somiglianza con il ladro seriale del quartiere è stata subito notata dai poliziotti, è stato condotto negli uffici del commissariato Mondello dove è stato riconosciuto da alcuni dei testimoni. Una perquisizione personale, poi estesa alla casa di Lo Piccolo, ha consentito di ritrovare alcuni dei cellulari rubati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati