Zamparini: "Corsa Champions? Juve più abituata"

Il presidente rosanero: "Per noi è un anno importante, possiamo capire se abbiamo maturato un'esperienza tale per stare a questi livelli fino alla fine"

Palermo. L’Inter sotto la lente d’ingrandimento dopo la sconfitta di ieri col Catania. E Zamparini, ospite della trasmissione Rai, Dribbling, dice la sua su Mourinho. «È un po’ come gli allenatori delle nazionali, che devono gestire tanti campioni. Bisogna dire, però, che nel fare questo è molto bravo. Allenatori come Guidolin e Rossi, invece, in squadre con un livello tecnico più basso, devono compensare con la tattica e altre componenti». Il presidente Zamparini, poi, spiega perché sia la Juventus la squadra più temibile per la corsa del suo Palermo in Champions League. «Temo la Juve perché sono più abituati a lottare per questi traguardi. Credo che per noi questo sia un anno importante, per capire se abbiamo maturato un’esperienza tale per stare a questi livelli fino alla fine». È un Maurizio Zamparini a trecentosessanta gradi, che elogia il calcio inglese come esempio da seguire, «perché in Inghilterra le istituzioni si fanno rispettare, facendo rispettare le regole. Non a caso gli inglesi hanno un forte rispetto per le regole». GI. LE.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati