Estorsioni e spaccio di droga, 5 arresti nel Siracusano

Fermati Davide Foti, Maurizio Vasile, Antonino Correnti e Salvatore Mollica. Arresti domiciliari invece per Mirko Pilotta. "Pretesero assunzioni vantando amicizie mafiose"

Siracusa. Cinque persone sono state arrestate dai carabinieri di Floridia, nel Siracusano, con l'accusa di spaccio di droga ed estorsione. I provvedimenti del gip del Tribunale di Siracusa riguardano Davide Foti, 43 anni, Maurizio Vasile, 42, Antonino Correnti, 29 e Salvatore Mollica, 37. Agli arresti domiciliari è invece finito Mirko Pilotta, 23 anni. L'indagine risale ad un periodo compreso tra il giugno del 2007 ed il gennaio del 2009 e ruota attorno ad un locale, l'Alter Ego di Floridia, i gestori del quale poco dopo l'apertura vennero contattati da alcuni degli arrestati di oggi che "vantando" appoggi con i clan mafiosi pretesero, per garantire la sicurezza del locale, la loro "assunzione" con uno stipendio da circa 2 mila euro al mese per ciascuno e la piena di disponibilità per loro ed i loro "invitati" di ingressi e consumazioni. Dopo tre mesi  il locale chiuse, ma venne riaperto dopo qualche tempo e i proprietari quando subirono altre pressioni poi denunciarono le estorsioni. Le indagini portarono anche alla scoperta di un traffico di stupefacenti tra Floridia e Solarino che ruotava attorno agli arrestati. I carabinieri hanno anche sequestrato una pistola che era stata rubata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati