Con Legambiente 200 mila alunni rifanno il look a 1100 scuole

Gli studenti di 7.000 classi si sono trasformati in imbianchini, elettricisti e giardinieri per rifare il look ai loro istituti

Roma. Dalla tinteggiatura alla sistemazione di alberi e piantine fino alla messa in sicurezza degli impianti elettrici: in due giorni 200 mila studenti di circa 1.100 scuole e 7.000 classi si sono trasformati in imbianchini, elettricisti e giardinieri per rifare il look ai loro istituti.
È la maxi-mobilitazione di volontariato 'Nontiscordardime' - operazione scuole pulité organizzata da Legambiente e giunta alla 12/a edizione. Oltre agli alunni tantissimi i cittadini che si sono rimboccati le maniche, tra ieri e oggi, e hanno dedicato e dedicare il loro tempo per rendere più belle e funzionali le scuole.
"Nontiscordardimé, negli anni è diventato un appuntamento importante non solo per la riqualificazione dei complessi scolastici - ha detto il presidente nazionale di Legambiente Vittorio Cogliati Dezza - ma anche per riportare l'attenzione sulle problematiche che la scuola vive ogni giorno".
Le porte degli istituti si sono quindi aperte agli artigiani che hanno attivato laboratori, a genitori e volontari che hanno realizzato officine artistiche, iniziative sportive, presentazioni di libri, ma anche mostre fotografiche e lezioni di materie alternative.
Nel Lazio hanno partecipato 10mila studenti per ben 500 classi, delle quali 250 a Roma. In Lombardia, a Milano, nella scuola elementare Pirelli, l'attenzione è stata dedicata alle strutture sportive e agli arredi esterni, mentre in Campania obiettivo principale la raccolta differenziata nelle scuole. In Veneto, a Verona, alcune classi elementari hanno partecipato alla caccia allo spreco energetico.
L'iniziativa di Legambiente è patrocinata dal ministero dell'Istruzione, con il contributo dell'Unione delle Province d'Italia e dell'Associazione nazionale comuni italiani, e realizzata quest'anno anche con l'Associazione nazionale genitori e scuola.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati