Alfano: invierò gli ispettori a Trani

Il ministro della Giustizia: "L'inchiesta mette in luce almeno tre gravissime patologie"

Sicilia, Politica

Agrigento. "Oggi stesso invierò gli ispettori a Trani per andare a verificare cosa è successo. Ovviamente senza interferire nell'indagine, potere che non mi compete ma solo per capire come possano verificarsi queste gravi patologie". Lo ha detto il ministro della Giustizia Angelino Alfano ad Agrigento.
Il ministro, che è in Sicilia all'indomani della revoca del sequestro dell'ospedale San Giovanni di Dio per incontrare i vertici dell'Asp, ha aggiunto: "L'inchiesta di Trani, il cui contenuto non conosco nel merito, evidenzia almeno tre gravissime patologie che sono chiare allo studente che affronta all'università l'esame di procedura penale. E cioé: un problema gravissimo di competenza territoriale, un secondo problema di abuso delle intercettazioni, e un terzo che riguarda la rivelazione del segreto d'ufficio".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati