Casa d'appuntamenti ad Enna: due arresti

Enna. Per sfruttamento e favoreggiamento  della prostituzione e tentata estorsione ai danni di un cliente  sono stati arrestati, a Enna, Michele Petrina, 46 anni e Tiziana  Grasso, 42. A entrambi il gip ha concesso i domiciliari. Avrebbero organizzato una casa d'appuntamento. Grasso svolgeva
anche le mansioni di centralinista tenendo i contatti con i  clienti, stabilendo tariffe e modalità delle prestazioni -  minimo 100 euro - fornendo indicazioni su come giungere a  destinazione. Petrina, invece, forniva "supporto logistico": prendeva e  accompagnava le donne, provvedeva alle loro necessità. Tra i  reati contestati anche un tentativo di estorsione ai danni di un  cliente che, avendo pattuito una prestazione al prezzo di 200  euro, ne aveva dati solo 50. I due arrestati l'hanno minacciato  che avrebbero detto tutto alla moglie, qualora non avesse dato  l'intera somma.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati