Zamparini: "Di Natale? Mi tengo Miccoli"

Palermo. Le due partite con l’Udinese, ogni stagione, rappresentano una sorta di derby per Maurizio Zamparini, anni fa addirittura vicino all’acquisto della società di Pozzo. Proprio il presidente del Palermo, ha fatto cadere ogni possibilità su un suo acquisto futuro della squadra friulana, rispondendo alle domande del quotidiano, Messaggero Veneto. «È una fiaba. Non prenderei l’Udinese neanche se me la regalassero, anche perché sarebbe impossibile fare meglio di Pozzo. Il Palermo resta la mia ultima società». Nell’intervista Zamparini si è soffermato anche sul match che vedrà di fronto il suo Palermo e l’Udinese allo stadio Friuli. «La partita di domenica sarà per noi molto difficile contro una buona squadra che non rischia di retrocedere. L’incontro sarà deciso da qualche episodio e dalle scelte degli allenatori». Udinese – Palermo è anche lo scontro tra due numeri 10 italiani. Di Natale contro Miccoli, due fantasisti diversi secondo Zamparini. «Di Natale ricopre zone più ampie del campo, mentre Miccoli preferisce girare attorno alla prima punta». Non chiedetegli, però, un cambio tra i due giocatori. «Mi tengo Miccoli», ha risposto il presidente rosanero. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati