Maltempo, smottamenti e frane nel Palermitano

Disagi tra gli altri nei comuni di Petralia e Corleone. Diversi pali Enel divelti dal forte vento

Palermo. Carabinieri al lavoro in diverse zone della provincia di Palermo per smottamenti e frane provocati dal maltempo. A Petralia, sulla strada provinciale 286 al chilometro 27+350 tra Castelbuono e Geraci, a causa di una frana la circolazione é stata ridotta a un solo senso di marcia; il personale Anas sta provvedendo a liberare la strada dai detriti, vi è qualche difficoltà per quanto riguarda gli autotreni e i mezzi pesanti. A Corleone ieri intorno alle 20 si è verificato uno smottamento lungo la provinciale 4, in località Torrazza con la temporanea interruzione del traffico stradale, e sulla statale 118/C in località Scorciavacche dove è rimasta danneggiata la conduttura del gas metano; la strada è comunque percorribile. Il forte vento ha divelto diversi pali dell'Enel. Numerose telefonate sono giunte ai carabinieri da cittadini che segnalavano l'assenza di energia elettrica in alcune zone dei comuni San Mauro Castelverde, Lascari, Gratteri e Cefalù. Intorno alle 23, i carabinieri sono intervenuti sulla provinciale 7 Montemaggiore Belsito-Alia per una frana al km. 18+900 località Passo Bambino; la strada è stata chiusa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati