Coppa Italia primavera, il Palermo batte ancora la Juventus

Palermo. Un altro 2-0 del Palermo sulla Juventus. Stavolta sono i ragazzi della Primavera campione d’Italia in carica, allenata da Rosario Pergolizzi, ad aggiudicarsi il risultato nella semifinale d’andata di Coppa Italia, giocata a Palermo. Le reti sono state realizzate entrambe nella prima frazione di gioco. La prima dopo soli cinque minuti di gioco realizzata dal nigeriano Mbakogu, servito dal bomber della squadra Giovio, che timbrerà, però, il cartellino delle marcature nove minuti più tardi. Per la Primavera rosanero si tratta di una seria ipoteca per la conquista della finale di Coppa Italia di categoria contro una Juventus, che oggi era priva del capocannoniere dell’ultimo Torneo di Viareggio, vinto proprio dai bianconeri, Immobile, aggregato alla prima squadra.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati