Sonhora a Palermo, ed è delirio

Il gruppo veronese ha incontrato i fan firmando autografi e concedendo foto

Palermo. Alla Mondadori multicenter di Palermo centinaia di fans hanno atteso l’arrivo dei giovani cantanti esplosi a Sanremo Luca e Diego Fainello, i due fratelli veronesi conosciuti con il nome d'arte dei Sonorha, per festeggiare con loro la festa delle donne.
Nell’attesa dei loro idoli, le ragazze hanno parlato tra loro, hanno riso, si sono scambiate opinioni sui giovani e frementi  dal desiderio di vederli hanno continuato a voltare lo sguardo alla porta che li avrebbe accolti. Hanno cantato le loro canzoni ad alta voce, e hanno preparato la macchina fotografica per poter cogliere l’istante del loro arrivo.
Non appena si sono sbarrate le porte della sala eventi della Mondadori si sono infervorati gli scintillii delle macchine fotografiche, mentre i Sonorha, abbastanza emozionati, si sono seduti sulle poltroncine rosse innanzi la folla acclamante, sorridendo.
C'è chi è troppa accaldata dall’emozione, a chi viene addirittura da piangere. chi urla felicissima, e chi invece tenta, nella trepidazione, di rimanere composta.
E’ stato un giubilo festoso di voci e cori che hanno urlato il nome dei Sonorha, mentre i due giovani, dopo aver  ringraziato il pubblico, hanno iniziato a firmare gli autografi sui cd che le fans hanno acquistato durante la giornata dell’8 Marzo, concedendosi a loro in foto e baci.
Tra la folla è stato possibile vedere qualche genitore, che approfittando dell’accompagnamento della figlia dai cantanti, si è soffermata a fare qualche foto ai giovani fratelli, che hanno lasciato soddisfatte e contente le loro fans.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati