Palermo, rubano lingerie: arrestate due donne

Il colpo è stato tentato nel supermercato Gs di via Bernini dotato di videosorveglianza interna. Fermate giovani di 22 e 27 anni

Palermo. Se ai tempi di Vittorio De Sica i ladri rubavano le biciclette, adesso si è passati alla lingerie. Sono state arrestate a Palermo, con l’accusa di furto aggravato, due palermitane di 22 e 27 sorprese a rubare diverse magliette e capi di intimo nel supermercato Gs di via Bernini. Le giovani, V.P. e A.E., avevano nascosto la merce rubata all’interno  di uno zaino che portavano sulle spalle e, noncuranti della vigilanza interna all’esercizio commerciale, si sono presentate alla cassa con pochi articoli da pagare, per la maggior parte di tipo alimentare, sperando di farla franca. Le palermitane, però, sono state bloccate dall’addetto alla vigilanza che, tramite l’impianto di videosorveglianza interno, aveva seguito ogni loro passo e si era immediatamente rivolto ai carabinieri che avevano disposto  un servizio di vigilanza proprio per tutelare gli esercizi commerciali dalle rapine. Mentre la refurtiva è stata recuperata e restituita al proprietario, le giovani donne fermate sono state giudicate per direttissima, vedendosi convalidare l’arresto e il rinvio dell’udienza per il prossimo 24 marzo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati