Palermo, Ciancimino consegna i manoscritti del padre

il figlio dell'ex sindaco di Palermo ha dato ai magistrati degli scritti che proverebbero il coinvolgimento di Marcello Dell'Utri

Palermo. Massimo Ciancimino, figlio dell'ex sindaco mafioso di Palermo, Vito, ha consegnato ai pm della dda del capoluogo alcuni manoscritti del padre che, secondo il testimone, proverebbero il ruolo avuto da Marcello Dell'Utri, ora senatore del Pdl, nella trattativa tra Stato e mafia. I nuovi documenti, consegnati ai magistrati al termine dell'interrogatorio di questa mattina, potrebbero essere depositati agli atti del processo al generale dei carabinieri Mario Mori, accusato di favoreggiamento aggravato alla mafia

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati