Tentato furto in officina di Patti: arrestati 6 romeni

Il gruppo, in attesa del pullman per la Romania ai caselli autostradali dell'A20, ha provato il colpo prima di mettersi in viaggio. A fermarli una segnalazione ai carabinieri

Patti. I carabinieri hanno arrestato sei persone di nazionalità romena con l'accusa di tentativo di furto aggravato. Si tratta di Veniamin Rujan, 52 anni, e i suoi due figli Gheorhe Daniel e Miahita di 20 e 22 anni, Gheorghe Jgau di 20 anni, Ioan Filip di 26 anni e Irina Mindrila di 35 anni. La notte scorsa i sei si trovavano ai caselli autostradali dell'A20 a Patti, nel messinese, ad attendere un pullman che li avrebbe condotti in Romania. Prima di partire, però, hanno pensato di svuotare un'officina meccanica nei pressi dei caselli autostradali. Una segnalazione al 112 ha però permesso ai carabinieri di bloccarli poco dopo aver rotto i lucchetti delle saracinesche.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati