Regione, arriva la Finanziaria 2010 tra tagli e incentivi

Bonus fiscali per chi assume e tagli all'addizionale, ma anche la riduzione delle partecipate. Una manovra per combattere un deficit di 2 miliardi di euro

Palermo. E’ pronta la Finanziaria della Regione siciliana che, questa volta, ruota tuta intorno ai Fondi Fas e ai finanziamenti europei. Tagli, accorpamenti e crediti d’imposta che serviranno alla manovra per contenere i danni di un deficit pari a oltre due miliardi. Tra le novità, il credito d’imposta per l’occupazione, i fondi straordinari per le opere pubbliche a destinazione vincolata, ma anche il taglio dell’addizionale alle famiglie numerose e uno snellimento delle partecipate. Maggiori dettagli sulla nuova Finanziaria regionale si possono leggere nell’edizione cartacea del Giornale di Sicilia, oggi in edicola.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati