Licata, minaccia il vicesindaco: sessantenne denunciato

Licata. Un sessantenne di Licata, in provincia di Agrigento, andato in Comune per chiedere un sussidio economico, è andato in escandescenze, ha scagliato un pugno contro la vetrata di una porta, ha afferrato un pezzo di vetro e portandoselo alla gola ha minacciato di uccidersi, davanti al vicesindaco Marina Barbera. L'uomo, che ha minacciato il vicesindaco, è stato denunciato per minacce e danneggiamento aggravato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati