Mafia, trovato con 3 pistole: 7 anni a presunto boss

Giuseppe Provenzano, 46 anni, è stato condannato a quattro anni e otto mesi, col rito abbreviato, dalla quinta sezione del Tribunale di Palermo

Palermo. Il presunto reggente del mandamento  di Tommaso Natale, Giuseppe Provenzano, 46 anni, è stato  condannato a quattro anni e otto mesi, col rito abbreviato,  dalla quinta sezione del Tribunale di Palermo, presieduta da  Piero Falcone.  L'uomo, che è indagato anche per associazione mafiosa, è  stato giudicato solo per la detenzione di tre pistole che gli furono ritrovate al momento dell'arresto, nel novembre scorso.  Il pm Gaetano Paci aveva chiesto sette anni di carcere.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati