Accoltella moglie nel Catanese, arrestato un romeno

Gheorghe Vrancianu, 40 anni, ieri sera a Licodia Eubea, al culmine di un diverbio per motivi sentimentali, ha aggredito una connazionale di 29 anni, che ora si trova ricoverata in prognosi riservata

Catania. Un romeno di 40 anni, Gheorghe Vrancianu, ieri sera a Licodia Eubea, al culmine  di un diverbio per motivi sentimentali, ha accoltellato la  moglie, una connazionale di 29 anni, che ora si trova ricoverata  in ospedale in prognosi riservata. L'uomo è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di tentativo di omicidio aggravato.  Il ferimento è avvenuto nell'abitazione della coppia, in  contrada Sciri Santa Margherita. I carabinieri sono intervenuti  dopo una telefonata dei vicini di casa.   La donna è stata soccorsa e trasportata nell'Ospedale  Gravina di Caltagirone, dove le sono state riscontrate ferite di  arma da taglio all'emitorace sinistro ed alla guancia destra. L'arrestato è stato rinchiuso nel carcere di  Caltagirone

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati