"Spaccio di hashish": ex vigile arrestato a Castelvetrano

I carabinieri avrebbero trovato addosso a Pietro Inzirillo, 59 anni, droga e contanti

Castelvetrano. Un ex vigile urbano, Pietro Inzirillo, 59 anni, è stato arrestato dai  carabinieri della Compagnia di Castelvetrano, per detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti. Addosso all'uomo, che ha precedenti specifici, i militari hanno trovato 200 grammi di hashish e 190 euro.
I carabinieri nel pedinare Inzirillo, hanno accertato che si era recato a Palermo con un pullman e, sempre con un pullman, ha fatto rientro a Castelvetrano dove lo hanno bloccato e perquisito trovandogli addosso l'hashish divisa in due involucri e che una volta immessa sul mercato avrebbe fruttato all'incirca 1.200 euro.     
L'arresto di Pietro Inzirillo è stato già convalidato dal  Gip del Tribunale di Marsala che gli ha imposto l'obbligo di dimora nel Comune di Castelvetrano. Nel 2002 Inzirillo era stato  arrestato su ordinanza di custodia cautelare per concorso sempre  nello spaccio di droga e nello stesso anno fu anche denunciato per coltivazione di canapa indiana.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati