Raccolta differenziata, Salaparuta il comune più virtuoso

La classifica è stata pubblicata da Legambiente e mentre va bene l'Ato Tp1 le grandi città rimangono indietro

Palermo. Nella raccolta differenziata sono più attenti e diligenti i piccoli comuni piuttosto che le grandi città. Secondo la classifica "Comuni Ricicloni Sicilia 2009" di Legambiente, infatti, Salaparuta (Tp) con il 60,67% di raccolta differenziata è l'ente locale più virtuoso in Sicilia. Per quanto riguarda i capoluoghi di provincia, invece, Messina si ferma al 2,69%, seguita da Palermo (3,46%), Catania (4,04%), Enna (5,15%), Siracusa (7,29%), Caltanissetta (10,79%), Ragusa (11,21%) e Agrigento con il 15,85%. A guidare la classifica dei comuni più virtuosi sono Poggioreale, Gibellina, Aliminusa, Santa Ninfa, Casteltermini, Isnello, Scillato, Montemaggiore e Sciara. L'associazione ha premiato anche l'Ato Trapani 1, gestito da La Terra dei Fenici e che ricopre 13 comuni, perché "ha fatto un balzo in avanti - dice Legambiente - davvero rilevante nella raccolta differenziata arrivando a buoni livelli, quasi il 40%. L'Ato Tp1 ha confermato così il trend positivo - continua - della raccolta differenziata. Il dato più sorprendente è quello di Calatafimi-Segesta in cui si è registrata nei primi due mesi una percentuale del 56,49 e del 66,69%". Legambiente ha registrato una netta crescita anche a Valderice, dove si è passati dal 32,87% ad ottobre al 42,81% di dicembre.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati