Regione, premi di rendimento per valutare i funzionari

Un provvedimento che parte per l'assessorato alla Funzione pubblica e agli Enti locali e che sarà successivamente esteso a tutti gli altri uffici. Coinvolti oltre duemila dirigenti

Palermo. Premi di rendimento a “punti” per i funzionari della Regione. Il provvedimento, firmato dal capo del personale Giovanni Bologna, parte per l’assessorato alla Funzione pubblica e agli Enti locali, guidato da Caterina Chinnici, ma successivamente sarà esteso a tutti gli altri assessorati e riguarderà in totale oltre duemila dirigenti. Sono previsti bonus che andranno a sommarsi allo stipendio base a seconda del punteggio raggiunto. È prevista altresì la revoca dell’incarico se si scende oltre una certa soglia.
Maggiori dettagli sul Giornale di Sicilia in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati