Palermo, ancora un attentato al bar "Ciro's"

Dopo il rogo del locale di via Amari, riaperto proprio ieri, stavolta è stato appicato il fuoco nella veranda del punto di via Galilei. Non ci sarebbero danni gravi

Palermo. I carabinieri indagano sul rogo  appiccato alla veranda del bar Ciro's Vintage di via Galilei, a Palermo. Un gesto che sembra un' intimidazione mafiosa e segue  di una settimana l'incendio di un locale a due passi dal porto  intestato allo stesso commerciante. Secondo i militari, la scorsa notte qualcuno avrebbe cosparso  di liquido infiammabile la verandina esterna del bar e gli  avrebbe dato fuoco. I danni non sarebbero gravi. Il proprietario dell'attività ha presentato denuncia. Ieri  aveva festeggiato la riapertura dell'altro locale danneggiato. "Confcommercio Palermo ha già attivato tutti i meccanismi  necessari a dare tutta l'assistenza possibile al proprio  associato  titolare del bar Ciròs, vittima di ripetuti atti  criminali, non ultimo quello di stanotte, perché è giusto che  continui la propria attività sapendo di non essere solo", ha affermato Rosanna Montalto, vicepresidente di Confcommercio. "Confcommercio, già attraverso il suo Consorzio fidi,  Fideoconfcommercio.pa, - ha aggiunto - si sta muovendo per  garantire un aiuto finanziario al Ciròs in questo momento di  evidente difficoltà"

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati