"Troppi tagli e pochi investimenti", campagna degli universitari a Palermo

Palermo. "Troppi tagli e pochi investimenti". Lo dicono i ragazzi dell’Udu di Palermo, l’Unione degli Universitari, che domani insieme ad altri 13 atenei d’Italia, lanceranno la campagna nazionale  “Futuro significa spenderci”. In viale delle Scienze, dalle 11, saranno distribuiti i depliant e il materiale informativo per denunciare le carenze del sistema del diritto allo studio negli atenei siciliani. L’iniziativa di domani sarà l’incipit per i tre giorni dedicati al diritto allo studio organizzati sempre dai giovani dell’Udu  in tutte le facoltà di Palermo.
“I servizi per il diritto allo studio hanno garantito in questi anni l’accesso alla formazione a migliaia di giovani siciliani, la loro mancanza potrebbe riportare l’Università ad essere aperta solamente ad un'élite – Sottolinea Marco Sucameli, coordinatore dell’Udu Palermo- E’ importante sensibilizzare gli studenti perché siano consapevoli del proprio futuro. Chiediamo alla Regione certezze sulla totale copertura dei servizi per garantire il diritto allo studio dei prossimi anni”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati