Morte di Fragalà, folla commossa in ospedale

In tanti piangono l'avvocato penalista deceduto questo pomeriggio all'Ospedale Civico di Palermo

Palermo. Decine di persone, familiari, amici e colleghi, si sono radunati davanti all'ingresso della Rianimazione del Civico di Palermo dopo avere saputo della morte di Enzo Fragalà, il penalista massacrato a bastonate martedì scorso e deceduto dopo tre giorni di coma.
Da pochi minuti è arrivato il figlio della vittima, Massimiliano, che avrebbe dovuto essere interrogato dai magistrati che indagano sul brutale agguato.
In ospedale, oltre alla moglie e ai due figli del legale, ci sono decine di colleghi in lacrime, amici, consiglieri comunali del Pdl e i pm Nino Di Matteo e Carlo Lenzi, titolari dell'indagine. E' attesa la visita del presidente del Senato Renato Schifani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati