Messineo: faremo il possibile per trovare l'assassino

Il procuratore di Palermo: "Stiamo lavorando con impegno, ma questo non garantisce il successo. Riteniamo che sia stato colpito per la sua attività professionale"

Palermo. "Manterremo la promessa fatta il giorno dopo l'aggressione davanti agli avvocati: faremo tutto il possibile per trovare l'assassino dell'avvocato Fragalà, un professionista di grande valore e di grande umanità". Così il procuratore di Palermo Francesco Messineo testimonia l'impegno del suo ufficio nella ricerca dell'uomo che, martedì scorso, ha aggredito il penalista, morto oggi in ospedale.
"Partecipando all'assemblea organizzata dai legali - ha aggiunto - ho voluto far sentire la vicinanza mia e dei miei sostituti. Fragalà univa una lunga esperienza forense a una
lunga militanza politica. Lavorava con passione e partecipava quasi personalmente ai casi che trattava". Sulle indagini Messineo ha detto: "Stiamo lavorando con impegno anche se questo non garantisce purtroppo il successo. Seguiamo varie piste anche se riteniamo che Fragalà sia stato colpito per la sua attività professionale. E questo è un elemento che allarma gli avvocati: c'é il timore che sempre più spesso la gente non riesca a separare la figura del legale da quella dell'uomo. Se passa questo messaggio distorto, la situazione si fa davvero pericolosa".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati