Sicilia, Mondo

Afghanistan, attentato a Kabul: ucciso un diplomatico italiano

Un attacco suicida dei talebani nella capitale ha causato oggi almeno 14 morti e 32 feriti. La conferma sull'identità arriva dal ministro degli Ester Frattini

Kabul. I talebani hanno sferrato un nuovo attacco oggi nel cuore della capitale Kabul: un commando di almeno otto assalitori - cinque i kamikaze secondo i talebani, tre per la polizia - ha preso di mira un'area frequentata da stranieri che ospita diversi hotel, tra cui il Safi Landmark, ed il centro commerciale Kabul City Center. Il bilancio dei morti oscilla tra le 14 e le 17 vittime: tra queste un funzionario italiano della presidenza del Consiglio, un francese e quattro indiani. "L'italiano, un cliente del Park Residence, era in contatto telefonico con la polizia afghana poco dopo l'esplosione quando é stato ucciso a colpi di arma da fuoco dagli assalitori. Era un uomo coraggioso", ha detto il capo della polizia della capitale afghana, generale Abdul Rahman. "L'Italia e gli altri alleati resteranno impegnati in Afghanistan", ha assicurato a Sky il ministro degli Esteri, Franco Frattini. La dinamica dell'assalto resta incerta: il commando è entrato in azione verso le 6.30 (le 3 italiane) quando le strade erano deserte anche per la festività islamica del venerdì, che quest'anno coincide con le celebrazioni del Mulud, il genetliaco del profeta Maometto. Una prima fortissima esplosione, seguita da una seconda minore, ha fatto scattare l'allarme. Secondo quanto riferito dai talebani e confermato al Washington Post dal capo della polizia criminale di Kabul, Abdul Ghafar Sayed Zada, la prima esplosione è stata causata da una autobomba davanti ad un hotel. Quindi "tre attentatori suicidi - scrive il Wp - hanno attaccato il Park Residence, un hotel frequentato da molti stranieri", di cui era ospite anche lo 007 italiano. Il portavoce dell'Ue a Kabul, Andrea Angeli, ha confermato all'ANSA che la prima esplosione "é stata fortissima, e scontri a fuoco successivi si sono protratti a lungo". "La tensione in queste ore è ancora molto palpabile - riferisce il portavoce -. La capitale è blindata, presidi di polizia bloccano le intersezioni di accesso ai ministeri ed altri edifici sensibili".
  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati